091 476517
info@nunziotrinca.it
315, Corso Dei Mille

RIUNIONE RESTI 21/06/2015

RIUNIONE RESTI

RIUNIONE RESTI

La riunione dei resti mortali di una salma è una operazione che può avvenire sia dopo l’operazione di estumulazione sia dopo quella di esumazione. Il provvedimento autorizzativo viene emesso dall’amministrazione comunale, a seguito dell’accettazione dell’istanza e del pagamento dei diritti spettanti, e il servizio viene espletato all’interno del cimitero di S. Maria dei Rotoli, Cappuccini, S. Maria di Gesù,  Sant’Orsola.

CHI PUÒ RICHIEDERE IL SERVIZIO?

Il servizio deve essere richiesto da un parente del defunto o da una impresa funebre incaricata all’espletamento e al disbrigo delle pratiche relative all’operazione, A CHI VA RICHIESTO IL SERVIZIO, All’Unità Operativa Front Office unificata del Servizio Gestione Impianti Cimiteriali del Comune di Palermo – via Lincoln, 144 Palermo.

Quali DOCUMENTI DA PRESENTARE PER LA RIUNIONE RESTI?

La richiesta di autorizzazione alla riunione dei resti è valida se contiene le generalità del richiedente e della ditta se incaricata, le generalità del defunto da riunire, le indicazioni riguardanti la sepoltura dove la salma trovasi, la data e le firme del richiedente e della ditta di Pompe Funebri Trinca Nunzio se incaricata. All’istanza deve essere allegata la copia fotostatica del documento di identità del richiedente e gli allegati richiesti secondo i casi.

LE VERIFICHE NECESSARIE per l’Esumazione

 Se la salma proviene da una sepoltura familiare e sarà riunita e ricollocata in essa in cassetta ossario: devono essere trascorsi almeno 20 anni dalla tumulazione; autorizzazione del concessionario; consenso del coniuge e dei figli della salma, o in loro mancanza da almeno due parenti più prossimi entro il 3° grado; attestazione del pagamento dei diritti.  Se la salma proviene da una sepoltura familiare e sarà riunita e collocata in celletta ossario: devono essere trascorsi almeno 20 anni dalla tumulazione; autorizzazione del concessionario; consenso del coniuge e dei figli della salma, o in loro mancanza da almeno due parenti più prossimi entro il 3° grado; la celletta ossario deve essere concessa dall’Unità Operativa Concessioni che si occupa inoltre di procedere all’iter autorizzativo dell’immissione resti nella celletta ossario; attestazione del pagamento dei diritti.
 Se la salma proviene da una nicchia murale e sarà riunita e collocata in celletta ossario: avviene alla scadenza del termine di concessione (30 anni); consenso del coniuge e dei figli della salma, o in loro mancanza da almeno due parenti più prossimi entro il 3° grado; la celletta ossario deve essere concessa dall’Unità Operativa Concessioni che si occupa inoltre di procedere all’iter autorizzativo dell’immissione resti nella celletta ossario; attestazione del pagamento dei diritti. Se l’istanza è incompleta si richiedono i documenti mancanti per proseguire l’iter. Se l’istanza è accoglibile si avvia il procedimento amministrativo autorizzativo di riunione dei resti mortali. TEMPI E COSTI L’emissione del provvedimento autorizzativo di riunione dei resti mortali è contestuale al ricevimento dell’istanza completa di tutti gli allegati richiesti e al pagamento dei diritti spettanti. I diritti fissi applicati ad ogni estumulazione e riunione resti sono i seguenti:
– Rimozione e ricollocazione lastra di copertura della sepoltura (nella tabella tariffe, voce n° 13):
Rotoli € 20,05; Cappuccini € 25,10; S.Maria di Gesù € 28,11.
Ai diritti fissi si aggiungono i diritti della estumulazione compresa la raccolta resti. La tariffa varia in base alla tipologia di sepoltura (gentilizia a pozzo o a loculi, cappella, nicchia murale longitudinale o alveare) e al cimitero dove è ubicata (nella tabella tariffe, voce n° 12 per estumulazione compresa la raccolta resti).
I diritti per la collocazione in cellette ossario (voce n° 15), compresa l’immissione, la muratura e la lapide di marmo variano in base alle file dove sarà collocata la celletta oppure se la celletta è
concessa in una sepoltura comunale la tariffa è di € 99,32.

RIUNIONE RESTI Pompe Funebri Palermo Trinca Nunzio

Valutazione!

 
51