Le 10 migliori poesie funebri


Le 10 migliori poesie funebri le poesie per i funerali sono un ottimo modo per esprimere i tuoi sentimenti per la persona amata. Se stai lottando per spiegare quanto significano per te, le parole di un poeta o di uno scrittore possono essere un omaggio sentito e speciale.
Le poesie funebri sono una parte popolare del servizio funebre nunzio trinca. Uno studio condotto dalle onoranze funebri nunzio trinca ha rilevato che i dipendenti di pompe funebri nunzio trinca concordano sul fatto che un poema commemorativo sia la scelta più comune per parte dell’elogio della persona amata.
Di seguito sono elencate le 10 migliori poesie funebri. Che vanno dagli autori classici ai poeti moderni, queste 10 poesie per i funerali renderebbero un bellissimo omaggio a una persona cara. Di seguito sono incluse le linee di apertura di ogni poesia: fai clic sul titolo per visualizzare la poesia per intero.
1. Non stare alla mia tomba e piangere – (Mary Elizabeth Frye)
Non stare alla mia tomba e piangere,
non ci sono, non dormo.
Sono mille i venti che soffiano.
Sono lo scintillio del diamante sulla neve.
2. The Parting Glass – (Irish Traditional)
Di tutti i soldi che ho speso
li ho spesi in buona compagnia.
E tutto il male che mai ho fatto
Ahimè non era altro che me.
E tutto ciò che ho fatto per mancanza di spirito,
ora non riesco a ricordare.
Quindi riempimi il vetro di separazione
Buona notte e gioia sia con tutti voi.
3. Funeral Blues – (WH Auden)
Ferma tutti gli orologi, taglia il telefono,
Impedisci al cane di abbaiare con un osso succoso, Metti in
silenzio i pianoforti e con il tamburo ovattato
Tira fuori la bara, lascia venire i partecipanti.
4. La vita continua – (Joyce Grenfell)
Se dovessi venire davanti a tutti voi,
non spezzare un fiore,
né scrivere una pietra,
né quando me ne sarò andato,
parlate con una voce domenicale,
ma siate i soliti sé
che ho conosciuto.
5. Dormire – (John Keats)
O dolce imbalsamatore della mezzanotte
tranquilla , Chiudendo, con
dita attente e benigne, I
nostri occhi
piagnucolosi , Potenziati dalla luce,
Assorti nell’oblio divino
6. Canzone (When I am Dead, My Dearest) – (Christina Rossetti)
Quando sono morto, mio ​​caro,
non cantare canzoni tristi per me;
Non piantare rose alla mia testa,
né ombroso cipresso
7. Ricorda – (Christina Rossetti)
Ricordati di me quando me ne sarò andato,
andato lontano nella terra silenziosa;
Quando non puoi più trattenermi per mano,
Né io mi giro a metà per andare, ma mi giro.
8. Se dovessi andare domani – (Autore sconosciuto)
Se dovessi andare domani
non sarebbe mai un addio,
perché ho lasciato il mio cuore con te,
quindi non piangere mai.
9. Ricordati di me (She is Gone) – (David Harkins)
Puoi versare lacrime per la sua scomparsa
O puoi sorridere perché ha vissuto.
Puoi chiudere gli occhi e pregare che torni
o puoi aprire gli occhi e vedere tutto ciò che le è rimasto.
10. La morte non è niente (tutto va bene) – (Canon Henry Scott-Holland)
La morte non è per niente,
sono solo scivolata nella stanza accanto,
lo sono io e tu sei te
Qualunque cosa fossimo l’uno per l’altro, che siamo ancora.
Per ulteriori versi funebri e ispirazione per il servizio della persona amata, sfoglia la nostra raccolta di poesie funebri .

Un elogio è un discorso o una scrittura in lode di una persona (e) o cose (e), in particolare uno che è recentemente morto come termine di affetto
Gli elogi o poesie possono essere dati come parte dei servizi funebri

Le 10 migliori poesie funebri per funerale
315, Corso dei Mille
Palermo, PA
90123

Phone: 091-476517
Phone: 330-265812
nunzio.trinca@gmail.com

Range di prezzi: 100 €