Necrofori

Necrofori il necroforato, nel ciclo produttivo dell’impresa funebre va assolutamente valorizzata anche perché sono gli stessi necrofori, durante l’erogazione dei servizi funebri a rappresentare la serietà della nostra azienda, la figura del necroforo, e non del semplice portantino, i Necrofori, Gli operai, il personale dipendente, volontari della nostra Coop. di Servizi dell’Impresa Funebre del gruppo Aurora Assistance / Trinca Nunzio sono operai qualificati.

Codice Deontologico Necrofori

Tutto il personale delle Pompe Funebri Trinca Nunzio Palermo sono tenuti ad osservare le regole imposte dalla azienda in particolare devono: i necrofori devono sempre presenziare al trasporto di ciascuna salma;

1) assistere sempre alla chiusura delle casse;
2) dirigere l’apposizione del feretro di fiori e degli ornamenti;
3) trasportare il feretro dall’interno dell’abitazione e del luogo ove si trova la salma e caricarlo quindi sul carro funebre;
4) provvedere al trasporto del feretro dall’autofunebre nell’interno della Chiesa o dalla camera ardente e viceversa. Le operazioni di trasporto del feretro di cui al presente punto e a quello che precede possono essere effettuate con l’assenso dei necrofori dai familiari;
5) consegnare al Custode del cimitero i documenti concernenti la salma;
6) dirigere il corteo funebre;
7) né chiedere né accettare mance;
8) vestire la divisa fornita dalla nostra azienda funeraria solo in servizio;
9) presentarsi ad ogni servizio funebre con la barba rasa i capelli corti e ravviati, il volto e le mani puliti e con la divisa in ordine;
10)riferire ai propri superiori le risultanze del servizio effettuato.

Formazione Tecnica del Necroforo

il necroforo è un mestiere potenzialmente pericoloso e, di conseguenza, deve esser svolto nel pieno rispetto delle norme di sicurezza, Chiusura della cassa, Per garantire, in un feretro, la perfetta ermeticità a liquidi cadaverici o gas putrefattivi la legge prescrive che la cassa destinata a tumulazione sia chiusa a fuoco o con altro metodo equivalente Trasporto del feretro dal luogo del decesso fino al cimitero Il vero problema è rappresentato dal peso che si scarica in maniera asimmetrica sulle spalle dei portantini, Recupero salme di persone decedute in luogo pubblico e loro trasferimento verso l’istituto di medicina legale, vestizione e deposizione della salma nella cassa Il rischio di contrarre infezioni è sempre presente, soprattutto quando si debba manipolare una salma di cui non si conosca la causa di morte.

AIDS ed EPATITE sono le malattie più temute

Trattamenti conservativi In molte realtà locali sono gli stessi necrofori, e non l’ufficiale sanitario, a praticare sulla salma la siringazione cavitaria, Scavo della fossa e copertura della stessa La cassa è, quasi sempre, calata nella fossa attraverso due funi che la cingono agli estremi, Taglio della cassa di zinco, Risanamento di un loculo, Esumazione del cadavere, Tumulazione, estumulazione, traslazione, Un moderno impresario, ormai, deve convincersi ad abbandonare per sempre furbate all’italiana, bustarelle e tutti quegli strani espedienti per risparmiare sul costo della manodopera che purtroppo ancora sono diffusi presso molte realtà imprenditoriali, dove i vertici di tali aziende, felicemente incuranti del rischio cui sottopongono sé stessi ed i propri dipendenti, seguitano imperterriti nel loro intento di far quattrini in modo disonesto, ricorrendo sempre più spesso a rapporti di lavoro sottobanco assieme a compensi e pagamenti in nero.

Necroforo Pompe Funebri Trinca Nunzio