CREMAZIONE

| Categories:

CREMAZIONE Nunzio Trinca Pompe Funebri palermo cremazioni agenzia funebre onoranze funebri Palermo Sicilia cremazione vestizione salme funerali Cremazione.

Per le pratiche di inumazione e di tumulazione non è necessaria un’autorizzazione particolare, la cremazione è regolamentata da uno specifico procedimento che identifica, in modo preciso, le persone che possono richiederla.

La volontà di cremazione può essere manifestata da:
a) lo stesso defunto finchè è in vita
b) dai familiari

L’ìnteressato può manifestare la scelta di cremazione mediante:
a) adesione, in vita, Manifestazione volontà libera e incondizionata di essere cremato, senza testamento
Qualora manchi la volontà di cremazione espressa in vita dal defunto, si sostituisce, alla volontà di quest’ultimo, la volontà dei familiari più stretti che hanno titolo a disporre della salma.
Si intendono “familiari stretti ” in primo luogo il coniuge e solo in difetto di questi subentrano i familiari secondo il grado di parentela più prossimi (figli, fratelli….).
b) forma testamentaria. Tale procedura è subordinata alla pubblicazione del testamento presso un notaio una volta avvenuto il decesso.

AFFIDO DELLE CENERI

E’ possibile richiedere l’autorizzazione alla custodia delle ceneri nella propria abitazione.

Per ottenere tale autorizzazione è sufficiente che il parente più prossimo del defunto presenti apposita domanda firmata al Comune dove verranno custodite le ceneri. L’affidatario, una volta ricevuta l’urna in affidamento, si impegnerà a custodirla nella propria abitazione avendo cura di comunicare eventuali cambi di residenza al comune interessato.

DISPERSIONE DELLE CENERI

A differenza dell’Affido, l’autorizzazione alla dispersione delle ceneri si può ottenere solo ed esclusivamente presentando il testamento olografo redatto in vita dal defunto. La normativa non prevede l’obbligo di pubblicazione testamentaria da parte di un notaio, pertanto è sufficiente allegare il testamento in originale alla domanda da presentare al comune interessato, ovvero il comune dove verranno disperse le ceneri.

Esistono due tipologie di dispersione:

a) dispersione in mare
b) dispersione in natura

Entrambe le procedure sono regolamentate da disposizioni comunali ben precise.

CREMAZIONE

Top