Come organizzare un funerale senza pagare costi inutili la morte è il grande tabù nella nostra società. Non ci piace parlare o pensarci. Ma abbiamo un’antica cerimonia per questo – il funerale.

L’ultimo addio: l’economia del funerale

I funerali a Palermo possono costare da € 2.000 a € 3.000 a seconda che siano semplici o elaborati.
La maggior parte degli utenti scopre solo i costi del funerale quando è necessario organizzare il funerale di un familiare o di un amico.

Ecco gli elementi tipici che devi pagare per organizzare un funerale:

Onorari del funerale
Trasporto
Bara
Certificato di morte permessi documenti comunali
Sepoltura / cremazione
Tasse comunali e del cimitero
Altre spese, come chiesa o altri culti, fiori, avvisi di giornali.
Far fronte a una morte non è mai un’esperienza facile. Per coloro che non hanno risorse finanziarie su cui fare affidamento, lo stress è enorme, Come organizzare un funerale senza pagare costi inutili
Nonostante le difficoltà economiche, le pompe funebri nunzio trinca vanno a grandi misure per aiutare le famiglie a dare un significativo addio alla loro amata.
Se una famiglia è in gravi difficoltà economiche le nunzio trinca pompe funebri spesso collabora con la famiglia, per fornire un funerale adeguato. La priorità della casa funeraria è di aiutare le famiglie a vivere una celebrazione significativa della vita.
Non è insolito all’interno della professione funeraria che la merce sia scontata e che i funerali infantili non vengano addebitati ai compensi professionali. Tutti i funerali sono impegnativi per il reparto funerario – professionalmente, fisicamente ed emotivamente – e un bambino lo è ancora di più.

Chi paga il funerale se non ho soldi?
Quando il funerale lo paga il Comune?

Cosa succede quando una persona non può permettersi di pagare il proprio funerale?
Le spese per le onoranze funebri sono da comprendere tra i pesi ereditari, cioè tra quegli oneri che sorgono in conseguenza dell’apertura della successione e, pur dovendo essere distinti dai debiti ereditari ossia dai debiti esistenti in capo al defunto e che si trasmettono, con il patrimonio del medesimo, a coloro che gli succedono per legge o per testamento  gravano sugli eredi per effetto dell’acquisto dell’eredità, concorrendo a costituire il passivo ereditario, che è composto sia dai debiti del defunto sia dai debiti dell’eredità
Funerale: chi lo paga
Ciò vuol dire che le spese funerarie fanno parte della successione e, di conseguenza, gravano sugli eredi in forza dell’acquisto dell’eredità. Di conseguenza, gli eredi che accettano l’eredità non potranno sottrarsi dal loro pagamento.
Quando il funerale lo paga il Comune
Sul punto, è bene precisare che è insita nel potere d’ordinanza di ciascun Comune la determinazione delle singole condizioni per l’accesso ai funerali sociali e gratuiti ed anche il relativo procedimento amministrativo è regolato dal Regolamento di Polizia Mortuaria del Comune di riferimento, che è quello di residenza del defunto.