091 476517 - 330 265812
315 Corso dei Mille Ponte Ammiraglio PA

Glossario funebre ricerca parole usate per funerale 10/05/2018

Il seguente Glossario funebre ricerca parole usate per funerale.

I termini associati al processo funebre è un rapido riferimento per aiutarti a comprendere le parole associate alle onoranze funebri. Servizio funebre della famiglia Nunzio Trinca risponde a qualsiasi altra domanda.
A partire dalla pianificazione funeraria, potresti essere introdotto a nuove parole e termini associati al processo di pianificazione del funerale. Abbiamo fornito un breve glossario per il vostro riferimento.

  • Articoli funerari - Ampia gamma di articoli e accessori funebri per funerale e cimiteriale
  • Autopsia - Causa di una morte avvenuta in circostanze sospette, le cui cause “ufficiali” sembrano essere in contrasto con delle nuove prove giudiziarie
  • Bara - O cassa da morto è un contenitore in legno per la conservazione, al trasporto ed alla tumulazione, inumazione o cremazione di un cadavere
  • Carro funebre - Atofunebre utilizzato per il trasporto dei defunti dal luogo del decesso (domicilio - ospedale - casa di cura - medicina legale) verso il luogo di sepoltura, mezzo a norma di legge per la circolazione e per il trasporto dei defunti (ufficio d'igiene - permessi comunali - permessi nazionali - permessi per l'estero)
  • Celebrante - Una persona che fornisce servizi personalizzati a una famiglia per creare una cerimonia o un rituale significativi durante una transizione di vita
  • Camera mortuaria - Luogo all'interno al cimitero, destinato alla sosta temporanea del feretro, delle urne cirenarie, delle cassette con i resti ossei, in attesa di sepoltura o di cremazione
  • Catafalco - Cavalletto utilizzata per l'esposizione del feretro o dell'effigie del defunto. Generalmente ha forma di palchetto con gradini ornato da drappi e decorazioni funerarie. Talvolta è un'apparecchiatura più complessa un baldacchino
  • Celletta ossario - Manufatto destinato ad accogliere i resti ossei provenienti da esumazioni od estumulazioni
  • Cinerario - Luogo destinato alla conservazione di ceneri edificio all'interno di un cimitero
  • Cofano funebre - Casse bare e di altri articoli funebri, in occasione del funerale contenitore in legno o zinco
  • Conferenza sull'arrangiamento - L'incontro con l'impresa funebre in cui discuti i tuoi desideri per il funerale e la disposizione del corpo
  • Colombario - Una struttura fuori terra loculi, tumuli per la disposizione finale dei resti
  • Cremazione - Una disposizione per la riduzione del corpo attraverso il calore intenso dei resti cremati
  • Crematorio - Struttura del servizio cimiteriale destinata alla cremazione di cadaveri
  • Cripta - Un tomba o sepoltura fuori terra
  • De cuius - Defunto caro estinto
  • Deposito mortuario - Luogo, generalmente interno al cimitero, destinato alla sosta temporanea del feretro, delle urne cirenarie, delle cassette con i resti ossei, in attesa di sepoltura o di cremazione
  • Deposizione - Posizionamento della bara in una struttura fuori terra
  • Dispersione - Delle ceneri dell'urna cineraria in un luogo aperto in mare in cimitero o in natura
  • Estumulazione - Disseppellimento di cadavere tumulato, per ritumularlo in altra sepoltura, inumarlo, cremarlo, ridurlo in resti ossei in cassetta ossario. Può essere ordinaria o straordinaria
  • Esumazione - Dissotterramento del cadavere inumato. Può essere ordinaria o straordinaria
  • Feretro - Insieme di bara e cadavere contenuto in essa e sigillato dopo il periodo di osservazione
  • Fossa - Buca scavata nel terreno dove viene inumato il feretro
  • Funerale - La cerimonia che onora la fine della vita di una persona
  • Imbalsamazione - Un metodo per preservare il corpo per un certo numero di giorni dopo la morte, permettendo alla famiglia di vedere il corpo e tenere il servizio funebre in un giorno che è conveniente per gli amici e i parenti provenienti da lontano
  • Inumazione - Sepoltura di feretro in buca scavata nel terreno
  • Lapide - lastra di pietra, marmo o altro materiale che chiude un sepolcro e sulla quale può essere incisa un'iscrizione funebre
  • Lapidina - Lastra provvisoria con inciso Nome Cognome Data o anno di Nascita e Morte per Loculo o Tomba
  • Loculo - Nicchia in muratura dove viene riposto il feretro. La concessione dura 30 anni ed è rinnovabile (Comune di Palermo)
  • Mausoleo - Un piccolo edificio in un cimitero
  • Necrologio - Un avviso sul giornale che annuncia la morte della comunità, riassume la vita della persona e invita i lettori a partecipare ai funerali e / o rendere i contributi commemorativi nel nome della persona che è morta
  • Necroforo - Detto popolarmente becchino o beccamorto è una persona la cui professione è la sepoltura o la cremazione
  • Necroscopo - È il medico dell'Asl che ha il compito di accertare la morte, mediante specifica visita escludendo la possibilità di morte apparente
  • Nicchia - Collocazione nel muro di un colombario in cui è collocata contenente i resti
  • Obitorio - Impianto di osservazione e trattamento igienico conservativo i cadaveri di persone decedute
  • Onorario - La tassa di solito pagata a una agenzia funebre o cerimonia funebre
  • Olografo - Testamento scritto per intero di proprio pugno dal testatore
  • Passaporto mortuario - Documenti di viaggio per il trasporto funebre internazionale
  • Portatori di bara - Le persone che portano la bara dalla cerimonia al carro funebre e dal carro funebre alla tomba
  • Rito funebre - rituale civile o religioso che si celebra in seguito alla morte di una persona. Gli usi e le tradizioni relative a tale evento variano a seconda le religioni
  • Sala del commiato - Struttura situata al cimitero o altro luogo autorizzato dal Comune, al cui interno sono forniti servizi mortuari
  • Salma - Corpo inanimato di una persona, fino all'accertamento della morte
  • Sepoltura - Chiamata sepoltura, la sepoltura della terra in un cimitero è il metodo più tradizionale per la disposizione finale del corpo
  • Servizio committale - Una breve cerimonia funebre tenuta con la bara o l'urna presente prima che si abbassi nel terreno
  • Tanatoprassi - La tanatoprassi (dal greco thanatos = morte) consiste in un trattamento post mortem che viene effettuato sulla salma con tecniche estetiche e di conservazione temporanea della stessa. Questo consente di dare al defunto un aspetto naturale e di creare un ambiente sterile e quindi sicuro per la famiglia vicina allo stesso.
  • Tanatoestetica - La tanatoestetica è una branca della tanatoprassi che si occupa della cura dell'aspetto estetico del defunto
  • Traslazione - Trasferimento del feretro da una sepoltura ad un'altra
  • Tumulazione - Sepoltura che consiste nel murare in loculo, nicchia, forno, tomba di famiglia, un feretro, un'urna cineraria o una cassetta di resti ossei
  • Urna - Un piccolo contenitore a forma di vaso appositamente progettato per contenere resti cremati
  • Volta - Un contenitore di cemento o metallo nel quale è collocata la bara prima della sepoltura in un cimitero
  • Visitazione - Un tempo programmato per familiari e amici per vedere la persona che è morta, forse per l'ultima volta